Dalla Regione Campania uno Strumento Finanziario Negoziale investimenti produttivi in Campania

Nuovi finanziamenti dalla Regione Campania:  nasce lo Strumento Finanziario Negoziale – SFIN composto da un contributo a fondo perduto, un finanziamento agevolato, un finanziamento bancario e una garanzia pubblica concessa su prestiti finalizzati all’attivo circolante.

 

Lo strumento è finalizzato a sostenere gli  investimenti produttivi in Campania, e ad accrescere la competitività delle imprese operanti nei seguenti settori strategici: a) Aerospazio, b) Automotive e Cantieristica, c) Agroalimentare, d) Abbigliamento e Moda, e) Biotecnologie e ICT, f) Energia e Ambiente, g) Turismo.

 

Lo strumento è rivolto alle Piccole Medie e Grandi Imprese, in forma singola o aggregata (nel numero massimo di quattro imprese), per realizzare programmi di investimento finalizzati:

  • alla realizzazione di nuove Unità produttive;
  • all’ampliamento di Unità produttive esistenti;
  • alla diversificazione della produzione di uno stabilimento esistente;
  • al cambiamento fondamentale del processo di produzione complessivo di un’Unità produttiva esistente;
  • al potenziamento e miglioramento dell’offerta turistica;
  • all’aumento dell’efficienza energetica.

L’importo complessivo delle spese ammissibili per il programma di investimenti, non deve essere inferiore a 500 mila euro e non superiore a 3 milioni di euro. Per programmi di investimento proposti da imprese aggregate, ogni singola impresa deve realizzare investimenti fissi ammissibili a contributo non inferiori a 250 mila euro.

Il contributo a fondo perduto agli investimenti arriva ad un massimo del 35% se il Soggetto Beneficiario è una Piccola Impresa.

Gli Investimenti devono essere avviati dopo la presentazione della domanda di Finanziamento e conclusi entro 30 mesi dalla data dell’Atto di Concessione, comunque entro e non oltre il 30 giugno 2023.

 

Sviluppo Campania S.p.A, soggetto attuatore dello SFIN, acquisisce le domande in ordine cronologico e procede all’istruttoria secondo una Procedura a sportello, nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, a partire dalle ore 12:00 del giorno 05.08.2020.

 

‍Per ulteriori informazioni inviare una e-mail a info@riformed.it

in News by